Blog

Chirurgia dell’emicrania

Il trattamento chirurgico dell’emicrania viene svolto attraverso la resezione con tecnica endoscopica di alcuni punti sensibili a livello facciale (muscoli procero, corrugatore e depressore del sopracciglio, branca zigomatico-temporale del nervo trigemino, muscolo occipitale). Il trattamento chirurgico, eseguito quando la terapia farmacologia non produce risultati soddisfacenti o ha effetti collaterali non sopportati dal paziente, avviene con un percorso e una presa in carico attentamente selezionata.