Test del botulino

La tossina botulinica di tipo A, chiamata botulino, e’ un potente rilassante muscolare che inibisce la produzione del neurotrasmettitore acetilcolina. Viene iniettata nel paziente in punti specifici per effettuare i test ed individuare i punti dolorosi dove il chirurgo effettuera’ l’intervento.

Sulla testa sono individuati dei punti specifici in cui i muscoli sono attraversati dai nervi. La contrazione del muscolo comprime il nervo irritandolo. In molti pazienti l’emicrania insorge in seguito a contrazione muscolare nelle seguenti aree:

  • su un punto preciso della tempia

  • su un punto della nuca superiore

  • sul naso

  • sul terzo interno dell’arcata sopraciliare

L’effetto di inibizione dell’acetilcolina causato dal botulino, scompare in circa 3 mesi riportando allo stato normale l’interazione tra nervo e muscolo.