Iter diagnostico

Iter Diagnostico

Dopo aver effettuato una valutazione dei dati riguardanti il tipo di emicrania raccolti tramite un questionario, il paziente viene contattato per effettuare una visita presso un centro SMG per il trattamento chirurgico dell’emicrania ed individuare i punti trigger.

Verra’ poi effettuato un test della tossina botulinica di tipo A.  Sarà utile annotare le modificazioni dei sintomi in un diario che servirà per poi discutere con il paziente il possibile intervento chirurgico in caso si riscontrino dei miglioramenti durante il test.

La terapia chirurgica non si addice ad ogni paziente.

Il test della tossina botulinica di tipo A risulta utile per definire a priori la buona riuscita dell’intervento.